Tu sei qui

Impegno Ambientale

CONSUMI
 
- Energia
 
Le fonti energetiche/combustibili utilizzati in Acque Servizi sono le seguenti:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Il 99% del consumo energetico di Acque Servizi Srl deriva dal combustibile utilizzato per il parco mezzi aziendale. Il restante 1% è dato dall’energia elettrica, acquistata dal gestore della rete pubblica, e utilizzata per l’alimentazione delle sedi sul territorio.
 
Il consumo di energia elettrica è leggermente calato in quanto a luglio 2015 è stato dismesso il centro operativo del Nugolaio. I consumi energetici totali sono invece leggermente aumentati a causa dell’uso del metano per i nuovi mezzi messi in uso.
 
- La certificazione 50001
 
A novembre 2015 Acque Servizi ha conseguito la certificazione energetica secondo la norma UNI CEI EN ISO 50001 a seguito dell’implementazione di un sistema di gestione per l’individuazione, il monitoraggio e l’efficentamento dei propri consumi energetici. Dall’analisi dei consumi complessivi è emerso che la principale fonte di consumo energetico per la società è il parco mezzi aziendale.
 
 
- Materie prime
 
Per “materie prime” si intendono le forniture poste in opera secondo le prescrizioni del progetto e della direzioni lavori presso i cantieri. Gli acquisti, in Acque Servizi, sono infatti mirati esclusivamente ai cantieri da realizzare nel corso dell’anno per cui è stato scelto di non creare un magazzino ma di organizzare le forniture direttamente presso i cantieri.
 
La contabilità è di conseguenza impostata per rilevare delle macro voci economiche e non quantitative. A seguire si riportano le voci inserite nel bilancio civilistico.
 
 
 
 
EMISSIONI
 
- Emissioni del parco mezzi
 
La principale fonte di emissione in atmosfera per Acque Servizi è il parco mezzi aziendale. 
 
I veicoli in suo si dividono in due macrocategorie:
 
1. Veicoli leggeri, sotto 35 quintali sono gestiti in service dalla capogruppo Acque SpA con le stesse modalità e strumenti con cui gestisce la propria flotta;
 
2. Veicoli pesanti, sopra 35 quintali (espurghi, motrici, scarrabili, operativi lavori, escavatori, gru.) vengono gestiti direttamente da Acque Servizi mediante apposito portale dedicato.
 
I consumi e i chilometri percorsi sono registrati a partire dalle singole schede carburante assegnate in modo univoco ad ogni mezzo.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
- Il carburante utilizzato
 
Al consumo di carburante del parco mezzi va sommata anche una piccola parte residuale derivante dall’uso di attrezzature quali generatori, compressori e pompe. Il consumo complessivo è quello a fianco. Il consumo di metano parte dal 2015 poiché le cinque vetture a metano acquistate a fine 2014 sono state messe in uso nei primi mesi del 2015.
 
 
RIFIUTI
 
- Rifiuti prodotti
 
Risulta evidente una sostanziale diminuzione della produzione di rifiuti non pericolosi dovuta alla minor asportazione di residui della pulizia di fognature durante i lavori commissionati dal Gestore mentre per tutte le altre tipologie non si registrano variazioni di rilievo. Come negli anni precedenti la produzione di rifiuti non pericolosi è stata di gran lunga superiore ai pericolosi.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
- Compliance ambientale
 
Nel corso dell’anno Acque Servizi ha ricevuto quattro sanzioni per il mancato rispetto della normativa ambientale relativamente alla compilazione incompleta di formulari ed allo stazionamento dei veicoli carichi oltre le 48 ore previste per legge.