Tu sei qui

Politica integrata infragruppo

La Direzione di Acque SpA, Acque Industriali srl e Acque Servizi srl, ha deliberato di adottare una politica integrata e di gruppo, in modo tale da indirizzare in modo univoco la scelta delle strategie e delle attività conseguenti.

Acque SpA gestisce, su affidamento dell’Autorità Idrica Toscana e, attraverso le attività delle proprie controllate, il Servizio Idrico Integrato nel territorio del Basso Valdarno in Toscana. Per far fronte alle esigenze di organizzazione Acque S.p.A, Acque Industriali srl e Acque Servizi srl hanno adottato su tutto il territorio gestito i seguenti sistemi di gestione aziendali:

-  Sistema di Gestione della Qualità operativo e conforme alla norma UNI EN ISO 9001 ed. 2008;

-  Sistema di Gestione Ambientale operativo e conforme alla norma UNI EN ISO 14001 ed. 2004;

-  Sistema di Gestione della Sicurezza OHSAS 18001 ed. 2007;

-  Sistema di gestione per la Responsabilità sociale SA 8000 ed. 2008;

-  Sistema di gestione per l’Energia ISO 50001:2011 (solo per Acque SpA);

-  Sistema di Gestione della Qualità conforme alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 ed. 2005 limitatamente al laboratorio di Pontedera.

I sistemi di gestione sono implementati dal gruppo in maniera integrata, è stato individuato un unico Responsabile del sistema integrato (RSI), all’interno della capogruppo che si occupa di supervisionare i sistemi di gestione adottati perseguendo l’obiettivo di integrarli e di gestire quindi un unico sistema di gestione integrato e infragruppo. Acque S.p.A e le società del perimetro si impegnano, costantemente, per migliorare in modo continuo l’efficacia e l’efficienza delle attività e nel perseguimento della soddisfazione delle proprie parti interessate intese come tutti i soggetti portatori di interesse diretto o indiretto alle attività del gruppo: personale; clienti; azionisti; istituzioni; finanziatori; fornitori; ambiente; collettività.

Acque SpA, e le società del perimetro, si pongono , al fine di mantenere e far crescere il sistema gestione integrato, i seguenti obiettivi strategici:

- ricercare l’ottimizzazione dei processi aziendali al fine di raggiungere, attraverso il miglioramento continuo il massimo livello di efficienza ed efficacia, nel rispetto della salvaguardia ambientale, di una efficiente gestione energetica, della salute e sicurezza dei lavoratori e della qualità dei servizi e della sostenibilità delle attività svolte; andando così a fornire all’utenza un servizio di qualità, affidabile, sicuro, tempestivo, puntuale, flessibile e sostenibile;

- garantire la qualità dei servizi dei laboratori di prova attraverso una buona pratica professionale degli addetti e l’impiego di attrezzature tecnologicamente avanzate.

- sviluppare la propria capacità aziendale di rispondere e anticipare le esigenze ed aspettative dei propri clienti e parti interessate, intesi in senso lato, monitorando il loro grado di soddisfazione, gestendo i reclami e proponendo iniziative per la loro informazione e il loro coinvolgimento;

- far si che ogni dipendente operante all’interno dell’azienda, si senta, in relazione alle proprie mansioni, coinvolto in prima persona nella realizzazione della Politica Integrata;

- prevenire e/o ridurre gli impatti ambientali delle proprie attività; preservare le risorse naturali attraverso un attento e corretto prelievo idrico un uso razionale ed efficiente dell’energia, diffondendo le best-practices in tema di efficientamento energetico ed una gestione efficiente ed efficace degli impianti e delle reti; prevenire l’inquinamento ed i rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori;

- attuare una gestione del serivizio idrico integrato implementando e garantendo i criteri di efficienza energetica anche in ambito progettuale ed in ambito di approvvigionamento;

- mantenere la conformità alle norme internazionali, europee, nazionali e locali, in riferimento alla qualità del servizio erogato, alla tutela del diritto del lavoro, alla tutela dell’ambiente, in materia energetica, a quelle relative all’igiene e alla sicurezza dei lavoratori e a quelle tecniche specifiche di ogni servizio fornito dalle aziende del gruppo;

- conformarsi a tutti i requisiti della norma SA8000 per la tutela dei lavoratori in particolare vietando espressamente il lavoro infantile, obbligato,  il traffico di esseri umani e qualsiasi forma di discriminazione; attuando inoltre il rispetto delle leggi vigenti in materia di sicurezza e igiene del lavoro, il diritto di associazione e di contrattazione collettiva, rispettando le procedure disciplinari previste dal CCNL applicato e garantendo una remunerazione e un orario di lavoro che rispettino le vigenti normative.

 

Per raggiungere i suddetti obiettivi la Direzione di Acque SpA, e delle società del perimetro, ritiene indispensabili le seguenti azioni:

1.        Dare un assetto gestionale all’azienda in modo che ci sia una organica e chiara definizione dei compiti e delle responsabilità;

2.        Implementare metodologie di lavoro tali da poter gestire in forma controllata le attività dell’ azienda e ricercare ed applicare per quest’ultime le “miglior pratiche”;

3.        Gestire ogni processo sia interno che trasversale alle organizzazioni delle società del perimetro attraverso la metodologia del PDCA ovvero pianificare, eseguire, controllare e agire andando a standardizzare o riprogettare i processi per renderli efficaci ed efficienti;

4.        Utilizzare, per ogni singola organizzazione, tecnologie volte al miglioramento continuo della qualità dei servizi, della tutela ambientale e della sicurezza nonché adottare le migliori tecniche disponibili sul mercato per migliorare le performances energetiche a costi economicamente accettabili;

5.        Implementare a livello integrato metodi efficaci di comunicazione con le parti interessate, migliorando costantemente sia i mezzi di comunicazione, sia gli strumenti di intervento a fronte di richieste;

6.        Comunicare la politica e gli obiettivi del sistema di gestione integrato agli stakeholder;

7.        Comunicare le performance aziendali, attraverso l’emissione annuale del Bilancio di Sostenibilità, a tutti gli stakeholder favorendone il coinvolgimento;

8.        Formare e sensibilizzare tutto il personale e in particolare i responsabili aziendali nell’attuazione del Sistema di Gestione Integrato, in modo che le linee direttrici di questa politica e gli obiettivi concreti in materia di qualità, ambiente, energia e sicurezza siano compresi e recepiti da tutto il personale ai vari livelli;

9.        Implementare efficaci metodologie di aggiornamento delle prescrizioni legali applicabili ad ogni singola organizzazione;

10.      Valutare periodicamente, per mezzo di audit interni, la conformità del Sistema di Gestione Integrato alle norme di riferimento, alla propria politica e a quanto pianificato e programmato; in particolare andando a verificare il raggiungimento degli obiettivi prefissati attraverso i riesami periodici della direzione;

11.      Migliorare in modo continuo il Sistema di Gestione Integrato sulla base dei risultati dei riesami.

12.      Perseguire la continua innovazione tecnologica degli impianti di produzione al fine di aumentare la propria capacità produttiva e migliorare l’efficacia ed efficienza delle lavorazioni effettuate nel rispetto di tutti i principi di sicurezza e salute dei propri lavoratori, tutela ambientale, efficienza energetica e sostenibilità d’azione;

13.      Attuare il coinvolgimento di tutti i lavoratori nella vita aziendale attraverso l’introduzione di procedure e strumenti per favorire il dialogo e il miglioramento del clima aziendale;

14.      Attuare il continuo miglioramento dei canali di comunicazione, informazione e coinvolgimento degli stakeholder;

15.      Promuovere il coinvolgimento dei fornitori e attuare sistemi di sensibilizzazione/monitoraggio al fine di verificare il rispetto dei requisiti di sicurezza e salute dei lavoratori, energia, ambiente, qualità e responsabilità sociale.

Acque SpA, e le società del perimetro, ovvero Acque Industriali srl e Acque Servizi srl attuano la suddetta Politica attraverso il sistema di gestione integrato che riesaminano almeno una volta all’anno definendo specifici obiettivi misurabili. La presente Politica è valutata regolarmente in sede di riesame della direzione al fine di verificarne l’efficacia e la continua idoneità.